Nascita ed eventi storici del partito comunista e del partito socialista

Socialismo e Comunismo

www.socialismoecomunismo.com


Il comunismo moderno, nato tra la fine del XVIII secolo e i primi decenni del secolo XIX, cioè quando in Europa era ormai avviata la Rivoluzione Industriale che metteva di fronte capitalisti e proletari, è molto diverso.

In primo luogo il comunismo moderno non è più una dottrina elaborata a tavolino da qualche intellettuale, ma è un ideale che sorge dalle condizioni di vita e dalle lotte della classe operaia.

In secondo luogo il comunismo non è più soltanto appello morale rivolto genericamente ad ogni uomo affinché si adoperi a mitigare e a correggere i mali della’ società: il comunismo è un concreto programma politico volto a cambiare dalle fondamenta la struttura della società capitalistica mediante l’organizzazione delle forze lavoratrici.

In terzo luogo nel comunismo moderno cambia il modo stesso di intendere la comunanza dei beni.

Il comunismo antico aveva per lo più interpretato la comunanza dei beni come eguale distribuzione dei beni destinati al consumo (cibo, vestiario ecc.) senza proporre (almeno nella maggioranza dei casi) una riforma nél modo di produzione ditali beni.

Indietro - Avanti

Altre ricerche utili
Banditi
Nat Turner
Sacco e Vanzetti
Spartaco
Brigantaggio
Valle del Nilo
Eschimesi
Hanunoo
Cheyennes
Nambikwara
Socialismo
Comunismo
Tuaregh

Ricerche e informazioni per scuole di primo e secondo grado, università e laureandi.

© Copyright 2009 - 2015 Socialismo e Comunismo by TecnoWeb Service