Nascita ed eventi storici del partito comunista e del partito socialista

Socialismo e Comunismo

www.socialismoecomunismo.com


Quando, per esempio, si parla di uno stato "comunista" evidentemente non si parla di uno stato che ha realizzato il comunismo, perché il comunismo significa abolizione di qualsiasi forma di potere statale: uno stato comunista non potrebbe dunque esistere.

Il socialismo, come abbiamo visto, conserva un’organizzazione statale, sia pure dotata di un carattere diverso da quello del tradizionale stato borghese.

Ma é appunto sulla definizione delle caratteristiche e delle funzioni dello stato socialista che si sono divise le varie correnti del socialismo, per il socialismo riformista (oggi si chiama anche socialdemocrazia) lo stato socialista non è altro che una forma evoluta dello stato democratico borghese.

Al socialismo dunque non si giungerebbe per via rivoluzionaria, ma gradualmente e pacificamente attraverso una serie di riforme che sono attuabili già nell’ambito della società capitalistica: nazionalizzazione di alcuni settori industriali e controllo statale sulle principali attività economiche, forme di tassazione che tendano ad una più giusta distribuzione della ricchezza tra le classi sociali, sistemi avanzati ed efficienti di assistenza e di previdenza sociale, ecc.

Indietro - Avanti

Altre ricerche utili
Banditi
Nat Turner
Sacco e Vanzetti
Spartaco
Brigantaggio
Valle del Nilo
Eschimesi
Hanunoo
Cheyennes
Nambikwara
Socialismo
Comunismo
Tuaregh

Ricerche e informazioni per scuole di primo e secondo grado, università e laureandi.

© Copyright 2009 - 2015 Socialismo e Comunismo by TecnoWeb Service